Aramcheck intervista Marcello De Vito per Parolibero.

Città policentrica, decentramento della raccolta dei rifiuti e recupero culturale dei Municipi, ciclo integrato dei rifiuti, semafori intelligenti e riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente.  Tra qualche incertezza sulle municipalizzate e diverse idee innovative, il candidato sindaco del M5S, Marcello De Vito, intervistato da Parolibero:

http://www.parolibero.it/politica-mnusidebar/1614-speciale4domande-intervista-a-marcello-de-vito,-24-maggio-2013,-daniele-trovato.html

Quanto dura il Governo Letta?

Come il Governo Monti prima di lui, anche il Governo Letta nasce sotto il segno dell’inevitabilità e dell’emergenza e fin dai primissimi giorni, probabilmente abbagliati dall’autorevolezza della balia presidenziale, la maggior parte degli osservatori gli ha pronosticato lunga vita.

L’immagine giovane e multietnica, costruita ad arte per nascondere i sottosegretari riciclati sotto il tappeto, ha probabilmente influenzato i primi giudizi e lo stesso Letta nel discorso inaugurale ha alimentato questa atmosfera miracolosa di ritrovata governabilità, sciorinando un vastissimo programma di legislatura privo di cifre e pieno di promesse. Un Governo talmente solido da permettere perfino una profonda e salvifica riforma costituzionale: come se far riscrivere daGasparri e Schifani l’opera di gente come CalamandreiPertini ed Einaudi fosse qualcosa di auspicabile.

[Leggi tutto…]

Noi e Belzebù

Quelli che come me hanno votato la prima volta nel 1994, sono nati sotto Andreotti. Era l’ultimo Andreotti quello del CAF, prima c’era stato l’Andreotti del sequestro Moro e degli anni di piombo, quello della Guerra Fredda e dei patti atlantici, quello che faceva da braccio destro a De Gasperi e prima ancora il giovane Padre Costituente.  Andreotti c’era sempre stato ed era il diavolo, Belzebù, come lo ebbe a definire uno che di puzza di zolfo se ne intendeva. La postura da Nosferatu…

[Leggi tutto…]