Fascisti

Non ricordo un solo dirigente del PD e prima dei DS, tra questi tantomeno Bersani,  che abbia mai dato del fascista a qualcuno negli ultimi trent’anni. Non hanno dato del fascista a Fini quando ancora lo era davvero, al Bossi più xenofobo, a Borghezio, a Gentilini, al primo Tosi, alla Mussolini o a Storace. Non hanno dato dei fascisti ai macellai di Genova né a coloro che li sguinzagliarono. Non hanno dato del fascista a nessuno dei numerosi esponenti del PDL che in questi anni hanno mostrato una sospetta indulgenza verso la figura storica di Mussolini. Non hanno dato del fascista neppure al sindaco di Adro. Che io ricordi non diedero mai del fascista neppure a Ciarrapico o al Bontempo detto er Pecora, quando sedevano nell’ala opposta degli scranni del parlamento. Sono  trent’anni che non danno dei fascisti nemmeno ai fascisti. Bersani non ha dato del fascista a Grillo negli ultimi cinque anni eppure Grillo in tale lasso non ha mai smesso di criticare e insultare, tra gli altri, il PD e lo stesso Bersani.

Viene da pensare che per beccarti del fascista devi avere il 20% nei sondaggi  erodendo voti principalmente a sinistra.