Buon compleanno Aramcheck

Il 20 Dicembre del 2004, esattamente 7 anni fa, stimolato da una discussione avuta commentando un altro blog e incuriosito dalle potenzialità del nuovo strumento, all’epoca si parlava di web 2.0 e il termine Social Network non era ancora stato coniato, comparve il primo post su Aramcheck. Il post presentava questo non-luogo, spiegandone il nome e il legame con l’immaginario proposto dal romanzo Radio Libera Albelmuth di P.K.Dick, prologo e quarto elemento della trilogia di Valis.
Oggi che come nel caso di Splinder le piattaforme di blog hosting chiudono o vedono ridursi il numero dei blogger e degli accessi in parte fagocitati da FB e Tweet vari, questo strumento è in bilico tra la ri-mediazione  all’interno di piattaforme più immediate e social, appunto, e meno all’approfondimento, e già si sente introno ad esso l’aspro odore dell’obsoloescenza. Se la nicchia non spaventa affatto, in quanto di nicchia si è sempre stati, è romantico stupirsi dello stupore più banale, quello che riguarda il tempo e il suo scorrere veloce, tanto prevedibile  da coglierci puntualemnte di sorpresa.

In 7 anni  è cambiato chi scrive, è cambiato chi legge, e ci va bene così, è cambiato anche il mondo là fuori, anche se forse non abbastanta.

Noi da qui continueremo, saltuariamente come sempre, a trasmettere. Auguri al Blog e auguri a chi lo segue o lo ha seguito.

One thought on “Buon compleanno Aramcheck

  1. HanaPipers ha detto:

    :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...